Secondo le parole dell'ex capo dello staff del Partito della Pantera Nera, i programmi di sopravvivenza hanno lo scopo di "soddisfare i bisogni immediati delle persone aumentando contemporaneamente la loro coscienza". Sono programmi di sopravvivenza in attesa di rivoluzione.

Programma di ricostruzione e resilienza

Compresi la pulizia dei detriti, la pulizia, la riparazione e la ricostruzione delle case degli individui e degli edifici della comunità come scuole e chiese e l'educazione e la fornitura dei materiali necessari ai sopravvissuti al disastro per ripulire in sicurezza le loro case allagate.

Programma di distribuzione dei materiali di consumo

Comprende la distribuzione di acqua, cibo, pannolini, carta igienica, vestiti, pulizie e altre forniture direttamente ai sopravvissuti al disastro e la creazione di centri di distribuzione in cui i membri della comunità possono acquisire i beni necessari senza regole paternalistiche o stigmatizzanti, regolamenti, burocrazia o burocrazia.

Programma benessere

Compresa l'installazione di centri benessere e cliniche comunitarie a seguito di catastrofi, l'invio di squadre mobili di medici di strada, erbe medicinali, massaggiatori, agopuntori, medici e altri professionisti medici nelle zone disastrate per fornire assistenza medica ai sopravvissuti alle catastrofi e agli operatori umanitari. Fornire pronto soccorso psicologico, consulenza sui traumi, riduzione del danno, salute mentale tra pari, accesso a farmaci salvavita e altri servizi per promuovere la sopravvivenza immediata e il benessere emotivo, psicologico e fisico a lungo termine.

Programma di sostenibilità e resilienza ecologica

Affrontiamolo. Non possiamo fare affidamento su Nestlé per donare acqua o servizi elettrici privati ​​per fornire elettricità salvavita dopo un disastro. Con questo programma, siamo informati dal rispetto dell'intersezionalità di tutti i sistemi viventi, nonché dalle norme e pratiche comunitarie. Qui è dove la permacultura incontra la risposta al disastro. Diffondiamo la conoscenza e l'accesso a progetti di sistemi ecologicamente validi ed economicamente sostenibili che prevedono le esigenze di sopravvivenza della comunità e non sfruttano né inquinano. Autorizziamo individui e comunità a creare o rigenerare comunità diverse e resilienti che soddisfano bisogni ecologici, economici e sociali immediati, aumentando allo stesso tempo la salute dei corpi umani, delle relazioni e degli ecosistemi in cui sono integrati. In pratica, ciò assume la forma di sviluppo di infrastrutture sostenibili e autonome, creazione di sistemi di depurazione delle acque, costruzione di pannelli solari fotovoltaici e altri interventi ecologici e di risposta e ricostruzione.

Programma sulle catastrofi invisibili

Solo perché le principali catastrofi si fermano non significa che lo facciamo. Ci sono sempre disastri in corso di disuguaglianza sociale ed economica. Quando non stiamo rispondendo ai bisogni autodeterminati delle persone nel contesto di uragani, tornado e incendi, stiamo applicando gli stessi principi di aiuto in caso di catastrofe reciproca nella nostra città, creando programmi di sopravvivenza locale per rafforzare la resilienza della nostra comunità, aumentare la consapevolezza delle persone, e aumentare l'emancipazione delle persone. Questi programmi di sopravvivenza hanno incluso un programma di lavanderia gratuito, tagli di capelli gratuiti, programma di colazione gratuito, generi alimentari gratuiti e gite gratuite per i bambini e le loro famiglie in appartamenti a basso reddito e molto altro.

SuncereFreeBreakfastProgram