Siamo impegnati in un processo orizzontale, multidimensionale e multidirezionale che contribuisce alla liberazione di tutti i soggetti coinvolti, non di atti di beneficenza. Ciò significa che condividiamo risorse, abilità, esperienza, conoscenza e idee senza perpetuare relazioni basate sul potere gerarchico.

Cerchiamo il più possibile di abbattere le barriere tra donatori e riceventi di aiuti. Ognuno ha qualcosa da insegnare e qualcosa da condividere. E a volte tutti abbiamo bisogno di assistenza. Cerchiamo di riconoscere, sfidare e sovvertire gli squilibri di potere percepiti ed effettivi e di usare tutti i privilegi che abbiamo - incluso l'accesso a risorse materiali, libertà di movimento, abilità, conoscenza, esperienza e influenza decisionale - per sostenere l'autodeterminazione delle persone e la sopravvivenza in crisi e la loro resilienza a lungo termine in seguito, colmando alla fine il divario tra noi stessi e gli "altri".

Riconosciamo che le catastrofi "naturali" sono di diverso grado, ma non in natura dalle esperienze in corso di disuguaglianza sociale insite in una società capitalista, razzista, colonialista e patriarcale. Pertanto, ci opponiamo e cerchiamo di affrontare e smantellare questi e tutti gli altri sistemi di dominio e oppressione all'interno della nostra società e all'interno di noi stessi.

Riconosciamo i diritti dei sopravvissuti al disastro per determinare quali sono i loro bisogni e in che modo gli altri potrebbero aiutarli. Pertanto, ci impegniamo ad agire umilmente, chiedendo, ascoltando e rispondendo, mentre incarniamo nelle nostre azioni attuali la società futura che vogliamo creare. Crediamo nell'organizzazione e nell'azione creative di base che privilegiano e mettono in evidenza le voci e il potere degli individui e delle comunità emarginati e promuovono la loro capacità di agire per proprio conto.

Ci impegniamo e incoraggiamo un'azione diretta autonoma, un'alternativa alla burocrazia e alla burocrazia, compresa la creazione di nuovi progetti alternativi in ​​linea con questi principi per aiutare l'autodeterminazione delle persone, l'acquisizione di risorse aggiuntive e aumentare la loro capacità di ripresa. Allo stesso tempo, crediamo nella democratizzazione delle conoscenze, nella condivisione delle esperienze e nel coinvolgimento con esperti tecnici quando necessario per garantire sicurezza e qualità del lavoro.

Crediamo in un modello partecipativo, orizzontale, decentralizzato di costruzione del movimento di cambiamento sociale dal basso. Ciò richiede una leadership e un processo decisionale condivisi in un ambiente sicuro e inclusivo per tutti i partecipanti. Pertanto, ci impegniamo a integrare questi principi nei nostri processi organizzativi e decisionali.

Riconosciamo che le catastrofi sono periodi di sconvolgimento e sofferenza localizzati, ma sono anche opportunità per i ricchi e potenti di consolidare il potere e sfruttare gli shock per istituire riforme economiche che rafforzano ulteriormente il loro status privilegiato. Ci opponiamo a questo disastro capitalismo e affermiamo il nostro impegno per la giustizia ambientale, sociale, economica e climatica. Invece, vediamo il senso di comunità e di mutuo aiuto che si sviluppa sulla scia della crisi come terreno fertile per unire la teoria e la prassi del movimento sociale sostenendo e consentendo ai membri della comunità di aiutare se stessi e gli altri.

Man mano che le catastrofi naturali aumentano di intensità e frequenza, riconosciamo che la nostra speranza per un futuro vivibile riposa nello sviluppo di una preparazione resiliente e nella risposta alla crisi come individui e comunità, mentre allo stesso tempo ci si oppone all'estrazione intensiva delle risorse e ad altre cause profonde del cambiamento climatico. Sosteniamo la resistenza della comunità all'estrazione di risorse, all'ingiustizia ambientale e alla povertà e all'adattamento guidato dalla comunità ai cambiamenti climatici, poiché i governi e le altre grandi istituzioni non hanno risposto ai cambiamenti climatici con l'urgenza, la gravità o il sostegno necessario per evitare il caos climatico.

Crediamo di essere responsabili nei confronti delle comunità e delle persone che serviamo così come noi stessi. Pertanto, riconosciamo, onoriamo e rispettiamo le differenze tra culture, tradizioni e religioni per quanto riguarda esperienze, lingue, cibo, vestiti, spazio personale, relazioni e altre differenze anche se non siamo d'accordo con loro. In riconoscimento di ciò, ascoltiamo e supportiamo piuttosto che prescrivere soluzioni basate sui nostri valori personali o culturali, rimanendo comunque onesti e autentici con noi stessi e i nostri principi.

Tutti coloro che condividono la visione del soccorso in caso di aiuto reciproco, i valori fondamentali e i principi guida sono invitati a far parte di questo movimento.

-

Principios Rectores

Estamos comprometidos in un proceso orizzontale, multidimensionale e multidirezionale. Este proceso contribuisce alla liberazione di todos los involucrados, non contribuisce a actos de caridad. Esto significa che si tratta di ricorsi, abilitazioni, esperienze, convivenze e idee sin perpetuar las relaciones basadas en el poder jerárquico.

Buscamos tanto como mare posible per pagliaccetto barreras tra donantes y receptores de ayuda. Oggi è algo e algo e compartir. Y todos necesitamos ayuda a veces. Buscamos reconocer, desafiar y subvertir los desequilibrios de poder percibidos y reales, yararualual privileier que tengamos, incluido el acceso a recursos materiales, libertad de movimiento, habilidades, conocimiento, experience e influencia in the toma de decisiones, apository le persone e la supervivenza in crisi e la resilienza in un ampio spazio después, in ultima istanza, in un abismo tra nosotros y "otros".

Reconocemos que los desastres “naturales” figlio di grado in grado, pero no in particolare. Le esperienze attuali di desigualdad social inerentes en una sociedad capitalista, racista, colonialista y patriarcal. Per esempio, oponemos e buscamos si confrontano e desmantelar estos e todos los demás sistemi di dominazione e oppressione dentro la nuestra sociead e dentro i nosotros mismos.

Riconoscere i discorsi dei disastrosi per i dettagli determinanti per il figlio che è necessario e per chi è già a casa. No, comprometemos a attuar with humildad, pedir, escuchar y responder, al tiempo que incorporamos in nuestras accesses reales the sociedad futura que queremos crear. Creemos nell'organizzazione e accesso alla base creativa con priorità e rinnovo delle voci e del poder delle persone e delle comunicazioni comuni con la capacità per l'attivazione e il beneficio.

Partecipare e inviare la registrazione automatica, una alternativa alla burocracia e la burocracia, compresa la creazione di nuidi proiezioni alternative alternate a criteri di qualità per le persone, la pubblicità di ricorsi e gli annunci sulla capacità di recupero. Al mismo tiempo, creemos in the democratización of conocimiento, l'intercambio di esperienze e la partecipazione di esperti in tema di mare necesario per garantire la sicurezza e la tranquillità del viaggio.

Creemos in un modello partecipativo, orizzontale e descrittivo di costruzione di movimentazioni di cambio sociale da abajo. È necessario un compartido di liderazgo e la toma delle decisioni in un entorno seguro e inclusivo per tutti i partecipanti. Per lo più, per esempio, per gli integri estetici, i principi in materia di processi organizzativi e le decisioni.

Reconocemos que los desastres son tiempos of agitación y sufrimiento localizados, pero también son oportunidades para los ricos y poderosos consoliden su poder y aprovechen los choques para instituir reformas económicas refuercen aún más on estatus privilegiado. Non è il caso di un capitalismo estremo di desastre e afirmamos nuestro compromiso con la giustizia ambientale, sociale, economica e climatica. In cambio, vi è un sentimento di comunione e di ayuda mutua in cui si arriverà una crisi di crisi in un terreno per la fusione della teoria e la prassi del movimento sociale al di fuori di ciò che è possibile e di cui si parla unos a otros.

A medides que desastres naturales aumentan en intensidad y frecuencia, ronocemos que nuestra esperanza of a future habitable depende in the desarrollo de a preparation respuesta resistentes in the crisi como individualos y comunidades. Al giorno d'oggi gli oponemi dell'estrazione intensiva di ricorsi e altre cause sono fondamentali del cambio climatico. Grazie alla resistenza della comunità all'estrazione di ricorsi, all'ingiustizia ambientale e alla pobreza, all'adattamento liderada della comunità al cambio climatico, alla tua vita da gobiernos e alle altre grandi istituzioni non c'è risposta alla conversione climatica con l'urgenza, la sepoltura o apoyo necesarios para evitar el caos climático.

Creemos en ser responsables ante las comunidades y las personas a las que servimos, así como a nosotros mismos. Per lo stesso motivo, onorificenze, onorificenze e rispetto delle diferenze tra culture, tradizioni e religioni in questo rispetto per esperienze, idiomi, comida, abbigliamento, espacio personale, relazioni e altre diferenze, incluso se non è necessario un commento. In occasione di una riunione, un incontro e un'occasione in cui si consigliano soluciones basadas in nuestros propios valores personales or culturales, mientras nos mantenemos onestos y auténticos con nosotros mismos y con nuestros principios.

Tutti insieme alla visione, i valori fondamentali e i principi rettori dell'Ayuda mutua in caso di disastro figlio bienvenidos una parte formale di movimento.