• Rete di azione diretta di Los Angeles

    Principi anti-oppressione: il potere e il privilegio giocano un ruolo importante nelle nostre dinamiche di gruppo e dobbiamo continuamente lottare con il modo in cui sfidiamo il potere e il privilegio nella nostra pratica.

  • Global Exchange

    Il lavoro contro l'oppressione comprende obiettivi come contribuire alla costruzione di movimenti sociali multirazziali, creare uno spazio più sicuro in cui tutte le voci possano essere ascoltate e valorizzate e consentire a tutti i partecipanti di aumentare la loro efficacia nella giustizia sociale attraverso un processo di apprendimento collettivo.

  • Orologio SOA

    Hai scritto molto su questioni femministe e razziali
    oppressione in America, e le tue analisi sono sempre ponderate e incisive ma, in termini di intellettuale nel senso elitario del termine, ti dà fastidio che le masse di donne e uomini afroamericani possano, forse, non avere la possibilità di sapere chi è Bell Hooks; potrebbe non leggere il tuo materiale che ha così tanto da dire sulle lotte in cui sono impegnati?

  • Orologio SOA

    Viviamo nel paese più ricco del mondo, ma la percentuale maggiore di quella ricchezza è nelle mani di una piccola percentuale della popolazione. È ecologicamente e tecnicamente possibile per tutti godere di un buon tenore di vita se la ricchezza fosse ridistribuita, lo sfruttamento cessato e la corsa agli armamenti abbandonata.

  • DrewChristopher Joy

    Oggi, la crescita costante del turismo - nonostante i rapporti sull'elevato tasso di criminalità della città - costituisce una quota crescente delle opportunità di lavoro a New Orleans. Come la maggior parte delle città statunitensi alla fine del millennio, New Orleans ha beneficiato delle tendenze verso il risveglio urbano e la criminalità è diminuita negli ultimi anni.

  • Cassetta degli strumenti della comunità

    Uno studio recente ha rilevato che gli studenti neri a cui è stato chiesto di identificarsi in base alla razza durante un test standardizzato hanno ottenuto un punteggio costantemente inferiore rispetto ad altri studenti neri a cui non è stato chiesto di specificare la loro razza.

  • Orologio SOA

    Presupposti e atteggiamenti nascosti: 1. Il presupposto che il gruppo dominante rappresenti l'umanità nel suo insieme: per esempio, che "uomo" si riferisce a tutte le persone, che i cerotti rosa sono color carne.

  • Orologio SOA

    Uomini che parlano sulle donne - I commenti degli uomini vengono valutati rispetto ai commenti delle donne - Gli uomini non condividono le informazioni con le donne - Gli uomini vengono contattati principalmente per idee, informazioni, indicazioni, approvazione, ecc. - Uomini che adottano e si prendono il merito delle idee originariamente presentate dalle donne - Uomini facendo una quota sproporzionata del lavoro pubblico

  • Ricky Sherover-Marcuse

    Poiché il razzismo è sia istituzionale che attitudinale, strategie efficaci contro di esso devono riconoscere questo duplice carattere. L'annullamento del razzismo istituzionalizzato deve essere accompagnato dal disimparare gli atteggiamenti e le convinzioni razziste.

  • Causa comune Ottawa

    Nel corso degli ultimi decenni, la politica anti-oppressione ha assunto una posizione di immensa influenza sul discorso degli attivisti in Nord America. Seminari anti-oppressione e gruppi di lettura, liste di controllo e linee guida per i privilegi e l'oppressione e innumerevoli libri, blog e articoli online fanno regolarmente la loro comparsa nell'organizzazione e nella discussione anarchica. Godendo di una posizione relativamente egemonica nella conversazione di sinistra, la politica anti-oppressione è arrivata a occupare la posizione di un oggetto sacro - qualcosa che esprime e rafforza valori particolari, ma non si presta facilmente alla riflessione critica.

  • Identità crescente

    Questo opuscolo - scritto in collaborazione da un gruppo di persone di colore, donne e queer - è offerto in profonda solidarietà e nello spirito di conversazione con chiunque sia impegnato a porre fine materialmente all'oppressione e allo sfruttamento. È una critica di come la teoria del privilegio e l'essenzialismo culturale abbiano reso incapace l'organizzazione antirazzista, femminista e queer in questo paese, confondendo le categorie di identità con la solidarietà.

  • Opposizione al confine anarchico femminista

    Questa fanzine esamina come la misoginia incontrollata nei movimenti politici, nei gruppi, qualunque cosa si voglia chiamare crei un ambiente maturo per il reclutamento e il dispiegamento di informatori. Il comportamento misogino è dirompente e spinge le donne e le persone queer fuori dagli spazi, mentre domina costantemente l'agenda.